Don't wanna be a man at work
I WaNNA BE A KEILY'S FOLK!
Scopri di più

KEILY'S FOLK

Irish-rock band since 2006

 

iTunes

Acquista la musica dei Keily's Folk su iTunes e sugli altri principali store musicali!

 

Spotify

Ascolta gratuitamente i dischi della band!  Segui i Keily's Folk su Spotify!

 

Youtube

Iscriviti al canale ufficiale Youtube e guarda i video dal vivo, i videoclip e molto altro!


Facebook

Metti un like alla pagina ufficiale dei Keily's per non perderti nessuna notizia od evento!

 

Press-Kit

Tutte le informazioni stampa dei Keily's Folk: bio, foto, concerti, links, contatti, ecc.

 

Scheda Tecnica

Sei l'organizzatore di un evento? Scarica la scheda tecnica del gruppo!

album

La Musica dei Keily's Folk

Coming Soon...

2016

AIRISH

2014

NOI CHE NON SIAMO...

2012

LITTLE THINGS (live)

2008

CELTIC TRADITIONAL SONG

2007

biografia

Tutto ciò che non volete sapere sui Keily's Folk ma che vi diciamo ugualmente.

  • 2015

    L'uragano Keily's!

    L'anno non può che iniziare nel migliore dei modi con il ritorno in pianta stabile nel gruppo del fisarmonicista Franco Tonso! Il 2015 è poi l'anno della consacrazione live dei Keily's Folk: un'incredibile tournèe di ben 45 date che porta la band sui palchi più disparati: IRLANDA IN FESTA a Milano, INSUBRIA FESTIVAL a Marcallo con Casone, FESTA DELLA MUSICA a Torino, FEST IN VAL a Valmadrera, FAIRYLANDS FESTIVAL a Guidonia, nel Lazio, AXA BRIGA a Settimo Rottaro, CERVEZA FEST a Ceva ed il ritorno alle MASSENZIADI in Emilia Romagna e all'OPEN BALADIN di Cinzano. Durante il 2015 Keily's si spingono anche oltre i confini nazionali suonando in diversi locali della Svizzera e al prestigioso festival di LOCARNO ON ICE!

  • 2014

    C'è chi viene, c'è chi va, c'è chi torna

    Il finale del 2013 è amaro per i Keily's Folk:  Franco Tonso, uno dei membri fondatori del gruppo, chiede una pausa dalla musica abbandonando la band.  Sarà Roberto Cilia, (cantante dei Melusine) al whistle e al basso acustico a prendere il posto di Frank. Con questa nuova formazione e gli scatoloni di “Noi che non siamo irlandesi” ormai quasi vuoti, i Keily’s, decidono di tornare in studio di registrazione per un nuovo album che rispecchi le nuove sonorità irish-punk del gruppo. Il disco viene finanziato con successo attravero una campagna di crowdfunding su Musicraiser.com, così nel settembre del 2014 viene presentato "AIRISH" alle cui registazioni prende parte anche l'amato Franco Tonso e numerosi ospiti. Il disco viene portato live nel tour più prolifico fino a quel momento per i Keily's Folk: 37 date in giro per l'Italia tra le quali il prestigioso OPER BALADIN di Cinzano ed il TAVAROCK in Piemonte, il FERRARA BUSKER FESTIVAL e le MASSENZIADI in Emilia Romagna, l'IRISH FESTIVAL a Drena, nel Trentino, ecc. La band corona inoltre un'importante risultato: l'apertura del concerto di Cisco Bellotti (ex cantante dei Modena City Ramblers) al Carnevale di Ivrea.

  • 2013

    Un nuovo sound

    Il 2013 è un anno di grandi soddisfazioni: festival celtici nuovi e storici quali LONATE CELTIC FESTIVAL e BUSTOFOLK 2013 dove la serata si concluderà con una splendida jam session con gli amici FOLKAMISERIA. Non manca un’attiva presenza nella propria città, Ivrea, con la partecipazione ad importanti progetti di beneficenza quali: INSIEME PER CASA INSIEME in piazza del Borghetto al fianco di Paola Mei, la cantante di Ivrea; PERUNOINPIU' che li vede protagonisti sul grande palco di Piazza Ottinetti; PALCOSCENICO SOTTO LE STELLE; il concorso musicale della città, IVREA IN MUSICA ed il concerto al TEATRO GIACOSA ed infine il live di fine estate nel CASTELLO DELLE ROSSE TORRI patrocinato dal Comune e da Ivrea Estate. Durante la primavera del 2013 i Keily’s scoprono una band che segnerà un cambiamento netto nel loro sound: I Flogging Molly. Diego Zanetto si ricorderà così delle sue origini abbandonando il cajon per tornare alla batteria. Anche per Massimo ci saranno due nuovi arrivi nel proprio parco strumenti: mandolino e banjo.

  • 2012

    Il primo disco studio

    Nel 2012 esce il primo disco dei Keily’s Folk registrato in studio dall’inequivocabile titolo “Noi che non siamo irlandesi”.  La varietà di strumenti si amplia con il whistle di Alice e il bouzouki di Massimo. Il cd viene registrato e mixato presso Rabel Studio (www.rabelstudio.it) lo studio di registrazione del percussionista Diego Zanetto con copertina realizzata dalla disegnatrice toscana Luisella Brenda. (www.luisellabrenda.it)

  • 2010-2011

    Concerti, concerti, concerti

    I Keily's Folk continuano a suonare e rodarsi con la nuova formazione per ricercare il proprio sound ritornando su importanti palchi già calcati quali FERRARA BUSKER FESTIVAL, CELTICA, BUSTOFOLK e in feste, locali, e piccoli pub: l'esperienza accumulata negli anni sarà preziona per il 2012...

  • 2009

    C'è chi viene, c'è chi va

    Nel Gennaio 2009 subentra ad Enrico Billi, partito per l’Australia in cerca di fortuna, il chitarrista Massimo Caserio, personaggio noto nel Canavese per aver suonato, insieme a Diego Zanetto, nei Venavill e Crudele e i Demon.  Massimo si appassiona presto a svariati strumenti a corda che aggiungono una gran varietà di timbriche al sound della band. I Keily’s bazzicano tutto il nord-ovest riproponendosi su palchi già visitati e approdando in nuove piazze e locali: Novara e Rivarolo con le rispettive NOTTI VERDE e BIANCA, TORINO, MONCALIERI e piccoli paesi con i loro Irish pub. Si spingono fino in Emilia Romagna al BUSKER FESTIVAL di Ferrara e in altre piazze d’Italia.

  • 2008

    Il primo disco

    Nella primavera del 2008 i Keily’s pubblicano il loro primo vero album, "Little Things", un live registrato in due importanti spettacoli: il concerto in Manifattura a Cuorgnè, data realizzata per l’affido famigliare dal C.I.S.S. 38 ed il concerto a Orio C.se dedicato alle Donne, due bellissime serate addolcite dal suono di un nuovo strumento presente nella formazione: l'arpa celtica di Alice. Il cd riscuote un grande successo di pubblico venendo addirittura ristampato. Nello stesso anno i Keily’s ottengono un altro importante risultato: dopo essere stati notati da Umberto Crespi, fondatore dei Gens D’Ys, la famosa accademia di danza irlandese, si esibiscono sul palco di un altro dei più importanti festival celtici italiani: il BUSTOFOLK di Busto Arsizio.

  • 2007

    Il gruppo si espande

    Nell'anno precedente, l'anno della fondazione della band, i Keily's Folk iniziano ad avere un discreto successo ed il nome comincia a circolare nell'ambiente irish tanto che il gruppo viene notato dagli organizzatori di uno tra i più importanti festival celtici italiani che invitano per la prima volta i Keily's Folk sul palco di CELTICA, in Val d'Aosta. Il 2007 è anche l'anno in cui vede la luce il primo demo dei Keily's Folk dal titolo "Celtic Traditional Song". Successivamente il gruppo fa la conoscenza del percussionista Diego Zanetto che, dopo una prima ospitata al CASTELLO DI RIVAROLO CANAVESE, diventa parte integrante della Band inserendosi nella formazione con il cajon.

  • - 2006 -
    LA NASCITA

LA BAND

One Keilor, Five Keilys

Alice Visconti

Voce e Violino

Massimo Caserio

Voce, Chitarra, Mandolino, Bouzouki



Franco Tonso

Fisarmonica e Organetto


Roberto Cilia

Basso, Whistles e cori



Diego Zanetto

Batteria e cori

PROSSIMI CONCERTI

Keily's Folk Tour Dates


cx

OLD TOURS

2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006